Barbera: costante ascesa verso la qualità

La Barbera è il vitigno autoctono italiano più coltivato dopo il Sangiovese e il più diffuso all’estero. Negli anni la qualità della Barbera è salita costantemente grazie a tecniche di lavorazione e affinamento sempre più curate. Grazie a questa evoluzione i vini realizzati con questo vitigno hanno abbandonato la nomea di rosso da osteria per guadagnarsi rispetto e fama in tutto il mondo.

Vinificata sia un purezza che in assemblaggio (comune nelle Langhe quello con il Nebbiolo) genera un vino dal colore rosso rubino che tende al granato con l’invecchiamento. Altra caratteristica sono i profumi intensi. Se vinificata con cura la Barbera può dare origine ad un grande vino per i primi 5/10 anni di vita.

Barbera d’Alba

È prodotta da uve dell’area tra le Langhe e il Roero, ha caratteristiche fruttate e buona freschezza che lo rendono un vino importante e nel contempo di facile bevibilità. Più aromatico quello del Roero, più strutturato quello delle Langhe. È un grande vino, in grado di reggere a lungo, anche se al momento non ha ancora la capacità di evoluzione in bottiglia.

Barbera d’Asti e Nizza

Negli anni spesso svilita ha saputo riguadagnare credibilità grazie a produttori che hanno saputo valorizzarla realizzando vini dalla ricca personalità e bevibilità. La zona di Nizza è quella che negli ultimi anni ha rappresentato la volontà di riscossa della Barbera , il vino rosso piemontese per eccellenza che nell’Astigiano si può bere giovane affinato in acciaio, oppure più maturo quando affinato in barrique.

La Barbera d’Asti ha note aromatiche più terrose rispetto a quella d’Alba ma è più fresca e austera. I suoi livelli qualitativi sono ancora molto variabili e i prezzi spesso troppo bassi per consentirne l’affermazione tra i consumatori.

Barbera del Monferrato Superiore

Si distingue da quella d’Asti per la più facile bevibilità e minore complessità soprattutto per quanto riguarda la tipologia Vivace. La versione Superiore dimostra però la validità di questa Docg con una produzione ed un consumo in crescita.

Vuoi ricevere ogni settimana novità sui nostri prodotti o notizie e aggiornamenti sul mondo del vino? Iscriviti alla mailing list di VinoRossoItalia, entra a far parte della nostra famiglia e condividi con noi la tua passione!

Articoli Consigliati

Lascia un commento